logo alto
logo basso
30 ottobre 2014
   
     
  Rete Donne Brianza  
spacer
     
 
IN PRIMO PIANO:



ZURIGO 18 aprile 2012 Sindacalisti e membri di organizzazioni non governative hanno manifestato oggi a Zurigo per denunciare le violazioni dei diritti umani compiute dal gruppo sangallese e i danni ambientali da esso provocati.

LEGGI L'ARTICOLO




RETE DONNE BRIANZA SOSTIENE:


PER DIRE BASTA AI RICATTI DELLA HOLCIM:

FIRMA LA PETIZIONE

In difesa della montagna,
PARTECIPA AL CORNIZZOLO DAY

CORNIZZOLO DAY 22.04.2012



"BIOMONITORAGGIO DELL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO DA METALLI PESANTI
mediante l'impiego di licheni trapiantati nel comprensorio di Merone"

VAI ALLA PAGINA DELLA CONFERENZA

CONTATTA I RELATORI:

FEDERICO VALERIO

LUIGI SANITA' DI TOPPI

******************

ENGLISH

LICHEN BIOMONITORING AROUND HOLCIM CEMENT PLANT

READ STUDY CONCLUSIONS IN ENGLISH or DOWNLOAD STUDY CONCLUSIONS IN ENGLISH

*****************

IL BIOMONITORAGGIO TRAMITE LICHENI CONFERMA COMPROMISSIONE DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NEL COMPRENSORIO DI MERONE
COMUNICATO STAMPA


Lichene Xanthoria parietina


HOLCIM INQUINANTI NEL TERRENO
DAL QUOTIDIANO "LA PROVINCIA" DI COMO, SABATO 21 MARZO 2009

CIVATE - I Comuni si comprano il Monte Cornizzolo,3/11/2008

LA TELEVISIONE SVIZZERA, GIRA UN SERVIZIO SULL'ESCAVAZIONE DEL MONTE CORNIZZOLO, 18/10/2008

IL GRUPPO HOLCIM E' CONTROLLATO DALLA FAMIGLIA SCHMIDHEINY


LA CEMENTERIA HOLCIM DI MERONE PUO' INQUINARE FUORI LEGGE!

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SUI CEMENTIFICI E SULL'UTILIZZO DEI RIFIUTI COME COMBUSTIBILE presentata mercoledì 6 giugno 2007 nella seduta n.165 dai Senatori: CACCIARI, SPERANDIO, PERUGIA, ZIPPONI e PROVERA.
Testo dell'Interrogazione

RETE DONNE BRIANZA ADERISCE AL COORDINAMENTO DEI GRUPPI CORNIZZOLO,
il gruppo nasce per combattere gli ulteriori tentativi di saccheggio che rischiano di devastare ulteriormente un territorio che ha già pagato prezzi altissimi.
LEGGI L'ARTICOLO

2 aprile 2007 - Comunicato stampa
Gli ambientalisti chiedono al Consiglio Provinciale di non approvare il piano provinciale rifiuti
LEGGI IL COMUNICATO

La magistratura sta alzando il coperchio sui danni provocati dalle cementerie.
LEGGI L'ARTICOLO

L'UNIONE EUROPEA STOPPA IL PIANO DEI RIFIUTI DELLA PROVINCIA DI COMO
Il piano indica una serie di aree per lo smaltimento: piazzole di raccolta, centro di selezione, trattamento dell'umido e incenerimento. I vari poli di lavorazione saranno distribuiti in una fascia di territorio che va dai comuni di Erba e Canzo, compresi Eupilio e Longone al Segrino, fino a Lambrugo e Inverigo, e contiene le zone protette dei laghi di Alserio, Pusiano, le aree verdi del Parco regionale Valle Lambro e siti storici come il castello di Casiglio e di Monguzzo; ma anche impianti industriali già considerati inquinanti, come la cementeria Holcim di Merone.
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO


INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SUL PIANO DEI RIFIUTI DELLA PROVINCIA DI COMO
del Senatore Gianpaolo Silvestri, dei Verdi, Vicepresidente della 12ª Commissione permanente (Igiene e sanita')
Testo dell'Interrogazione

Studio sulla Contaminazione da Metalli nei Terreni intorno al Cementificio HOLCIM di Merone

commissionato da: Rete Donne Brianza all'IST di Genova.

Conclusioni dello studio

Scarica la relazione completa

The National Institute for Research on Tumors of Genoa (IST) carried out a study and took samples from the soils around Holcim cement kiln for Rete Donne Brianza.
Read study conclusions in English

Comunicato stampa 04 settembre 2006: STUDIO MICLOH ARPA LOMBARDIA: Merone area di ricaduta

Secondo lo Studio Micloh (Holcim al contrario) dell'ARPA (datato dicembre 2005 e recentemente diffuso presso le amministrazioni locali) Merone è una delle principali aree e di ricaduta delle polveri del cementificio Holcim Italia S.p.A.
Leggi tutto il Comunicato



Comunicato stampa giugno 2006: 282.000 TONNELLATE DI RIFIUTI IN PROCEDURA SEMPLIFICATA

Oltre a oli peciosi, miscele oleose e fanghi, autorizzati in PROCEDURA ORDINARIA per 34.000 t/anno, Holcim Italia SpA è autorizzata a trattare in PROCEDURA SEMPLIFICATA ben 282.000 t/anno di rifiuti industriali, senza contare CDR e farine animali.
Leggi tutto il Comunicato



DATI ARPA 2002-2003

DRITTO AL CUORE DELL'INQUINAMENTO

Da un Rapporto ARPA del 2003 sull'inquinamento atmosferico a Monguzzo emerge che alcuni metalli nelle polveri sottili sono molto più alti a Monguzzo (1.923 abitanti), che a Como (78.680 abitanti).

Dati ARPA 2002:

Holcim Italia SpA contribuisce al:

36% delle emissioni di BIOSSIDO DI ZOLFO stimate sull'intera provincia di Como

circa il 25% delle emissioni totali di OSSIDI DI AZOTO stimate sul territorio comasco !!

Particolato fine (il pericoloso PM 10):
processi industriali
=56 t/anno,
contro appena:
2,5 t/anno attribuibili al traffico!

QUESTO E' IL REGALO DELLA CEMENTERIA AGLI ABITANTI QUI TROVI TUTTE LE CARTOLINE DELLA RETE DA SCARICARE.

Metalli COMO MONGUZZO
Cromo 8 22
Vanadio 4 16
Piombo 210 473
Bromo 198 703
Nichel 5 23

A quanto ci risulta, proprio metalli come il piombo e il cromo sono tipicamente presenti nelle emissioni dei cementifici!!!




EPIDEMIOLOGIA

EFFETTI SULLA SALUTE UMANA DEGLI IMPIANTI DI INCENERIMENTO DI RIFIUTI: COSA EMERGE DALLO STUDIO DI FORLÌ (2007)
A cura della d.ssa Patrizia Gentilizi, oncologa, Associazione del Medici per l'Ambiente, I.S.D.E. Italia.
LEGGI L'ARTICOLO

Mortalità per linfomi non Hodgkin nella regione Toscana in aree con inceneritori di rifiuti solidi urbani - gennaio 2006.
scarica il file

Rischio di sarcoma in rapporto all’esposizione ambientale a diossine emesse dagli inceneritori: Studio caso controllo nella provincia di Venezia, Registro tumori del Veneto, Assessorato alle politiche sanitarie, Istituto oncologico veneto - IRCCS, 2004. scarica il file

Inceneritori e nanopatologie, Stefano Montanari, Direttore Scientifico del laboratorio Nanodiagnostics di Modena - maggio 2006. scarica il file

Gli effetti sanitari derivanti dall'incenerimento dei rifiuti - IV Rapporto della Società Britannica di Medicina Ambientale.
scarica il file

Marzo 2006

Conferenza di Paul Connett a Erba


Leggi il comunicato stampa

Connet

Scarica le slide dell'evento

Leggi LA NOSTRA RISPOSTA ALLA HOLCIM (comunicato stampa 02.2006)

Variante all'impianto: la nostra replica
LEGGI IL COMUNICATO STAMPA 05.07.2005

IO NON MENTO SUL CEMENTO, un interessante documento sul processo produttivo del cemento che smaschera i cementifici, o meglio i cementitori, inceneritori mascherati da cementifici. Sul sito del Comitato di Monselice Lasciateci Respirare

FOTO AEREE DELLA CEMENTERIA. Noi lo chiamiamo scempio, loro lo chiamano "sviluppo sostenibile"

logo rdb
SALUTI DA MERONE!!
urlo!!
Qui trovi tutte le cartoline della rete

 
 
 
sfondocolonna © 2004 - 2014 - Rete Donne Brianza - All rights reserved