logo alto
logo basso
15 dicembre 2018
   
     
  Giornata mondiale contro l'incenerimento dei rifiuti  
spacer
     
 
MERONE (COMO)

Fiaccolata davanti al comune organizzata dalla Rete Donne Brianza,
da Greenpeace di Como e dal Circolo Ambiente di Merone.

Massiccia la partecipazione dell’Italia alla giornata internazionale contro i rifiuti, cui aderisce anche RDB.

Rete Nazionale Rifiuti Zero, Greenpeace Italia e oltre 50 reti e comitati cittadini italiani hanno aderito alla Giornata Globale contro i Rifiuti e l’Incenerimento indetta per il 7 settembre da GAIA - Global Alliance for the Alternatives to Incineration (l’Alleanza Globale per le Alternative all’Incenerimento).

Ecco l’elenco delle iniziative organizzate in oltre 30 città italiane ,(fiaccolate, manifestazioni di protesta, sit-in, biciclettate, stand informativi e molte altre), probabilmente incompleto. Se volete comunicarne altre, scriveteci!

TORINO
Sit-in volantinaggio nel quartiere Mirafiori a partire dalle ore 17 organizzato dal Coordinamento dei Comitati di Torino.

GENOVA
Gazebo informativo di fianco al palazzo della regione organizzato dai comitati anti incenerimento della città e dal WWF di Savona.

MODENA
Sit in di fronte al comune organizzato dal Coordinamento Provinciale "Rifiuti Zero".

REGGIO-EMILIA
Tre tavoli informativi a:
Reggio Emilia città, Novellara e Correggio organizzati dal Comitato di S. Martino e dal Coordinamento dei Comitati per la tutela della salute e dell'ambiente della provincia di Reggio Emilia.Aderiscono i Verdi-Forum Ambientalista e Rifondazione Comunista. Nel secondo pomeriggio si svolgerà un meeting nel centro di Reggio Emilia.

FERRARA
Sit-in di fronte al comune organizzato da Legambiente, Medicina Democratica, Comitato per una Città Sostenibile,Comitato Donne per l’Ambiente Vandana Shiva, Comitato Circoscrizione Nord Ovest, Comitato FerrAria Pulita, Amici della Bicicletta, Rete Lilliput.

BOLOGNA
Punto informativo presso la festa di Liberazione organizzato dal comitato anti-elettrosmog "Alberi non antenne".

LUCCA
Punti informativi in città per migliorare i sistemi di raccolta differenziata organizzati da Ambiente e Futuro.

PIETRASANTA (LU)
Distribuzione dei depliant e raccolta di firme della petizione popolare promossa dalla Rete Nazionale "Rifiuti Zero" e da Greenpeace Italia organizzate dal comitato "Non Bruciamoci il Futuro".

CASTELNUOVO GARFAGNANA (LU)
Tavolo informativo e raccolta di firme organizzati dal Comitato Ambiente e Salute di Gallicano e dalle Associazioni Equa e Solidale della Media Valle.

BORGO A MOZZANO (LU)
Distribuzione di depliant contro l'incenerimento dei rifiuti organizzato dal Comitato Ambiente e Salute di Borgo a Mozzano.

PISA
Tavolo informativo-Happening a Borgo Stretto organizzato dai Verdi di Pisa contro il raddoppio dell'inceneritore di Ospedaletto.

PRATO
Iniziativa per promuovere la proposta alternativa all'incenerimento dei rifiuti elaborata dai comitati per la salute della piana di Prato e dal centro sociale Newroz di Pisa. Verrà chiesta anche una data certa per la dismissione dell'inceneritore di Montale (PT).

FIRENZE
Ore 11 Conferenza stampa presso il caffé Le Giubbe Rosse dei comitati popolari della piana fiorentina contro la proposta di localizzazione dell'inceneritore. Saranno presenti anche il coordinamento dei comitati per la salute della piana di Prato e i comitati pistoiesi, oltre al WWF, al centro sociale Newroz di Pisa e al Forum ambientalista toscano.

SIENA
Conferenza stampa a cura del Coordinamento dei Comitati dei Cittadini della Provincia di Siena e del "GAIA Club" senese.

PERUGIA
Distribuzione di volantini e materiale informativo in corso Vannucci davanti alla sede della regione a cura del Comitato "Inceneritori-Zero" dell'Umbria. In serata sarà organizzata un'Assemblea pubblica nel CVA di Solfagnano-Parlesca all'interno dell'area identificata come possibile sito del Termovalorizzatore.

GUBBIO
Organizzazione di punti informativi a cura dei comitati, del Forum Ambientalista e del WWF.

ROMA
E' previsto un presidio di fronte alla sede della Regione Lazio con distribuzione del depliant nazionale organizzato da Verdi Ambiente e Società, Forum Ambientalista, Greenpeace, Fare Verde, WWF-Lazio, Comitato Malagrotta, Associazione "Amici dell'Inviolata", Movimento Consumatori, Occhio del Riciclone. Italia Nostra del Lazio e di Roma aderisce alla giornata mondiale ed alle iniziative previste nella capitale.

ACERRA (NA)
Organizzazione di una biciclettata contro il mega-inceneritore a cura del Presidio Permanente e dei Comitati Cittadini contro l'Inceneritore.

NOCERA INFERIORE (SA)
Organizzazione di punti informativi a cura del Coordinamento di numerose organizzazioni eco-pacifiste e del sindacalismo di base.

TRANI (BA)
Volantinaggi in città organizzati da Rifondazione Comunista e dai Giovani Comunisti.

CATANIA
Tavolo informativo organizzato da Greenpeace nell'ambito della fiera dello Ionio.

ARAGONA (AG)
Convegno regionale organizzato dalla Rete Regionale "Rifiuti Zero" e dai comitati civici di Aragona, Paternò, Augusta, Palermo, Campofranco e Casteltermini.

ALESSANDRIA
Sit.in e conferenza stampa davanti al Palazzo della Provincia e alla Prefettura di Alessandria.

FORLI'
Presidio in Piazza Saffi dalle ore 17, organizzano l'Associazione il Clan-Destino in collaborazione con gli "Agricoltori Trasversali". Distribuzione di materiale informativo e.....di pesche.

RAVENNA
Piazza XX settembre dalle ore 17. Conferenza stampa e tavolo informativo con distribuzione di.....pesche. Organizzano il gruppo comunale dei Verdi, l'Associazione Clan-Destino e gli "Agricoltori Trasversali".

PISA
Nel pomeriggio i Cobas, con l'adesione dello spazio antagonista Newroz, indicono una Conferenza stampa con volantinaggio sotto il Comune per sollecitare le amministrazioni locali all'avvio di politiche volte alla realizzazione della strategia rifiuti zero, a partire dalla riduzione della produzione di rifiuti nelle P.A. e per il finanziamento di progetti pilota per la riduzione ed il riciclo e per l'incremento dell'occupazione. Contro l'ampliamento dell'inceneritore di Ospedaletto e contro tutti i progetti di costruzione di inceneritori in Toscana. Il Comitato Inquinamento Zero manderà per il 7 settembre un comunicato stampa ai giornali contro l'ampliamento dell'inceneritore di Ospedaletto.

COSENZA
La Rete Ambientalista Regionale (che raccoglie dal WWF a molte associazioni e comitati della Calabria) organizza un tavolo informativo in città.

MILANO
Altre iniziative non ancora ufficializzate sono previste a Milano.

TRENTO
A Trento l'associazione NIMBY, pur non svolgendo un'iniziativa specifica, aderisce 'idealmente' con la catena del digiuno alla giornata del 7 settembre.

MONSELICE Banchetto informativo. Nei giorni successivi, servizio su una TV locale.

 
Torna all'inizio        
 
sfondocolonna © 2004 - 2018 - Rete Donne Brianza - All rights reserved