logo alto
logo basso
26 febbraio 2017
   
     
  Mozione Bassanetti /Tavecchio approvata a Erba  
spacer
     
 
ERBA 25.05.2004 - Riportiamo il testo della mozione presentata dai consiglieri Bassanetti e Tavecchio, discussa e poi approvata il 7 giugno.

Testo della mozione

Erba, 24 maggio 2004

Al Sindaco del comune di Erba

Al Presidente del consiglio comunale di Erba Oggetto: Piano Provinciale Rifiuti: ripercussioni sull’ erbese

I sottoscritti consiglieri comunali chiedono che venga iscritta all’ ordine del giorno del prossimo consiglio comunale la seguente MOZIONE

  • Visto che nei giorni scorsi il consiglio provinciale di Como ha adottato il ‘Piano Provinciale Rifiuti’.
  • Considerato che detto piano è stato criticato perché non concede spazio all’unica strada sensata che è quella della riduzione dei rifiuti prodotti.
  • Considerato che in detto piano viene indicata come forma di smaltimento la ‘termovalorizzazione’ che rischia di incentivare anziché ridurre la produzione di rifiuti.
  • Considerato che nel suddetto piano si ipotizza l’utilizzo di CDR (Combustibile Derivato dai Rifiuti) da parte di’impianti privati già esistenti e ritenuti idonei alla combustione dei rifiuti’ impianti anche se non menzionati , facilmente individuabili nei forni dei cementifici attualmente in attività.
  • Considerato che l’unico cementificio attivo in provincia è quello ubicato in comune di Merone, situato a poco più di un chilometro dai nostri confini comunali.
  • Considerato che il nostro territorio per motivi orografici costituisce una specie di bacino, contornato da rilievi montuosi superiori ai 1000 metri che formano una naturale barriera che provoca noti problemi di subsidenza e, nei periodi freddi dell’anno , frequenti fenomeni di inversione termica con stagnazione dell’aria negli strati più bassi a contatto con il terreno.
  • Considerato che il nostro territorio è fortemente antropizzato , caratterizzato da una forte presenza industriale e si trova la limite delle aree industriali brianzole.
  • Considerato che, a causa dell’ orografia, si hanno brezze giornaliere da sud verso nord nelle ore diurne
  • Considerato che i dati dell’ aria rilevati in città hanno più volte evidenziato in passato il superamento di alcune soglie di attenzione proprio negli orari coincidenti con le brezze diurne
Il consiglio comunale di Erba impegna il Sindaco e la Giunta
  • a voler commissionare ad organismi il più possibile qualificati uno studio approfondito sulla qualità dell’aria in città, destinando all’uopo risorse derivanti ad esempio dall’avanzo di amministrazione 2003.
  • ad attivarsi nel frattempo a scongiurare, associandosi anche ai comuni confinanti, l’eventualità che il cementificio di Merone prosegua, incrementandolo, l’ uso di CDR come combustibile peggiorando ulteriormente la qualità dell’aria.
  • ad attivarsi perché , nelle sedi opportune, vengano costruite osservazioni al piano provinciale rifiuti tese a migliorarlo tenendo conto della salute collettiva e della difesa dell’ambiente.
 
Torna all'inizio
Stampa questo articolo
 
sfondocolonna © 2004 - 2017 - Rete Donne Brianza - All rights reserved